Strumenti adatti alla valutazione del rischio di elettrosmog

Per rilevare le onde elettromagnetiche, il livello di inquinamento presente nel luogo circostante e quindi il rischio di elettrosmog, i misuratori di campi elettromagnetici sono prodotti indispensabili. In particolar modo vengono utilizzati negli ambienti ad alta permanenza come luoghi di lavoro e abitazioni.

La legge italiana ha introdotto dei limiti massimi di esposizione ai campi elettromagnetici al di sopra dei quali possono provocare effetti negativi sulla sicurezza e salute. Questi, ovviamente, non sono visibili ad occhio umano, ma sono spesso presenti negli ambienti che frequentiamo e possono essere generati da fonti naturali o, nella maggior parte dei casi, da fonti artificiali.

Misuratori Campi Elettromagnetici cosa sono?

I campi elettromagnetici sono presenti ovunque nel nostro ambiente e sono rappresentati da cariche elettriche del tutto invisibili al nostro occhio con frequenza, ampiezza e potenza differenti tra di loro. Frequenze differenti agiscono sul corpo umano in maniera diversa - inoltre esistono campi elettromagnetici ionizzati (es. raggi X) e non ionizzati (es. cellulari, onde radio ecc..)

La misurazione di essi risulta fondamentale in parecchi ambiti professionali e diversi settori quali: medico, industriale, ferroviario, manifatturiero, telecomunicazioni ecc... 

Gli strumenti di misura ARW rappresentano un standard nel settore in quanto garantiscono un'ottima affidabilità nella misurazione dell'elettrosmog in vari ambienti - offrendo nel contempo un ottimo rapporto qualità prezzo.

Quali tipologie di misuratori di campi elettromagnetici esistono?

  • A bassa frequenza: ideale per monitorare campi elettromagnetici prodotti da dispositivi operanti con banda passante da 30 Hz a 2000 Hz, come elettrodomestici, motori, trasformatori, etc.
  • Ad alta frequenza: utilizzati per misurare campi elettromagnetici di banda compresa tra 50 MHz e 3,5 Ghz e quindi rilevare l'elettrosmog di fondo in casa o nelle industrie, causato da Wi-fi, forni a microonde, etc oppure per individuare microfoni e telecamere nascoste.
  • Professionali: in grado di rispondere a qualsiasi esigenza nella valutazione dei campi elettromagnetici. Sono solitamente dotati di sonde che permettono di rilevare la più ampia gamma di frequenze delle onde elettromagnetiche.
misuratori campi elettromagnetici -
Ordina per:
Mostra: