Test di adesione rivestimenti

Le due prove di adesione su rivestimento più utilizzate

Quadrettatore (cross hatch test); si tratta del metodo più semplice e il più impiegato in assoluto per effettuare la prova di adesione di una verniciatura o altro rivestimento in conformità alla normativa ISO2409/BS3900, consiste nel effettuare un taglio a croce, per mezzo di un blocco lame specifico, sulla superficie creando di fatto una scacchiera di quadratini equivalenti. Il grado di valutazione è in base al livello di integrità di questi quadratini con riferimento alla norma ISO2409.

Il PULL-OFF Adesion Tester; questo metodo sfrutta un principio differente rispetto alla quadrettatura e utilizza un sistema a trazione e strappo che consente una valutazione diversa basata sulla forza con cui viene staccata una porzione di rivestimento dalla superficie secondo la norma ISO 4624 su cui vengono indicati dettagliatamente tutti i requisiti di questo test di adesione.

Perchè è importante effettuare il test di adesione di un rivestimento

Gli strumenti targati ARW Misure assicurano una elevata precisione e affidabilità nella verifica del livello di adesione del rivestimento, in particolare nel settore delle vernici e dei rivestimenti protettivi anticorrosivi. La loro applicazione è di fondamentale importanza per garantire la qualità e la durata del rivestimento nel tempo, specie nei casi in cui il prodotto sia sottoposto ad un trattamento gravoso con rischi legati alla corrosione o resistenza alle sollecitazioni.

Test adesione vernici
Ordina per:
Mostra: